martedì 21 Maggio 2024
25.9 C
Catania

Incontro Salvini -Tardino al Ministero, Lega al lavoro, prossimi mesi decisivi

correlati

La Lega  è una realtà solida in Sicilia già da anni, e oggi è più attrattiva che mai

“In questi mesi di lavoro abbiamo dedicato le nostre energie a cambiare passo rispetto alla politica del passato e cercare di risolvere i problemi fondamentali dei siciliani: carenza di infrastrutture, mancanza di lavoro, ritardo di sviluppo”, lo ha detto Annalisa Tardino europarlamentare e commissario della Lega Salvini Premier in Sicilia.

“La Lega  – sottolinea la Tardino – è una realtà solida in Sicilia già da anni, e oggi è più attrattiva che mai, grazie all’azione di governo nazionale, guidata dal vicepremier e ministro Matteo Salvini, a quella regionale e all’impegno di tutta la nostra classe dirigente, sempre pronta ad ascoltare le esigenze del territorio”.

“Tanti i successi e i risultati concreti, soprattutto per quanto riguarda gli ingenti investimenti per le nostre infrastrutture, previsti dal MIT, o la recente rinforzata alleanza con gli amici del MPA, insieme alle adesioni di amministratori che abbiamo registrato a livello locale e che siamo pronti ad incrementare, ma possiamo e vogliamo fare di più”.

“Con il Ministro e nostro segretario federale abbiamo fatto il punto sulla linea politica per la nostra regione, che si appresta ad affrontare mesi decisivi, nonché sui progetti e sulle iniziative che come Lega intendiamo programmare per il prossimo futuro, e che intendiamo realizzare, a partire dal Ponte sullo Stretto di Messina, passando per il sostegno a famiglie, imprese, giovani”.

Cosi in una nota Annalisa Tardino europarlamentare e commissario della Lega Salvini Premier in Sicilia, al termine dell’incontro con il vicepremier, ministro e segretario federale della Lega, Matteo Salvini

Latest Posts

Ultim'ora