lunedì 26 Febbraio 2024
9.2 C
Catania

Morto Benedetto XVI, aveva 95 anni

correlati

E’ morto a 95 anni Joseph Ratzinger, il Papa emerito Benedetto XVI. “Con dolore informo che il Papa Emerito, Benedetto XVI, e’ deceduto oggi alle ore 9:34, nel Monastero Mater Ecclesiae in Vaticano. Non appena possibile seguiranno ulteriori informazioni.” Con queste parole il direttore della Sala Stampa vaticana ha dato notizia della morte del Papa Emerito. Nel concistoro ordinario dell’11 febbraio 2013 Benedetto XVI aveva annunciato la sua rinuncia “al ministero di vescovo di Roma”. L’ex Pontefice e’ stato l’ottavo a rinunciare al ministero petrino.

Era salito al soglio pontificio nel 2005 dopo il secondo giorno del conclave, al quarto scrutinio nel pomeriggio del 19 aprile. Le sue condizioni di salute, anche a causa dell’eta’ avanzata, erano fragili da tempo. Da quasi dieci anni viveva in Vaticano, nel monastero Mater Ecclesiae, dove si era ritirato pochi mesi dopo la rinuncia al pontificato. Viveva insieme suo segretario particolare, l’arcivescovo Georg Ganswein, e alle “Memores Domini”, consacrate laiche che lo assistono nella vita quotidiana. Sia monsignor Ganswein che lo stesso Papa Francesco, prima di Natale, avevano definito Benedetto XVI una persona lucida e molto viva, interamente dedicato alla preghiera e alla contemplazione. Tuttavia, anche nell’ultimo periodo aveva ricevuto numerose visite.

Tra gli ultimi appuntamenti, l’udienza a inizio dicembre ai due studiosi vincitori del Premio Ratzinger, che era stato consegnato loro da Francesco. Le immagini ritraggono il papa emerito seduto in poltrona, in compagnia dei due studiosi, il biblista francese padre Michel Fe’dou, e il giurista ebreo prof. Joseph Halevi Horowitz Weiler, accompagnati dal presidente della fondazione vaticana Joseph Ratzinger-Benedetto XVI, l’ex portavoce vaticano padre Federico Lombardi, oltre che dallo stesso Ganswein.

Il Pontificato verra’ ricordato proprio per la rinuncia di Ratzinger, comunicata con un discorso in latino pronunciato durante il Concistoro per la canonizzazione dei martiri di Otranto. “Dopo aver ripetutamente esaminato la mia coscienza davanti a Dio, sono pervenuto alla certezza che le mie forze, per l’eta’ avanzata, non sono piu’ adatte per esercitare in modo adeguato il ministero petrino”, disse Benedetto XVI in quell’occasione, lasciando pero’ molti dubbi circa i veri motivi della sua scelta, che apparivano legati anche alle incomprensioni con la Curia romana e allo scandalo Vatileaks che aveva portato alla fuga di documenti vaticani riservati per mano del maggiordomo del Papa, Paolo Gabriele. Il Pontificato di Bendetto XVI e’ stato contrassegnato anche dallo scandalo degli abusi sessuali su minori, vaso di pandora che lo stesso Papa tento’ di scoperchiare. E’ stato il Papa della tradizione e della continuita’, con una fama di rigorismo dottrinale che lo ha portato spesso a scontrarsi con i contesti piu’ laici.

Latest Posts

Ultim'ora