mercoledì 19 Giugno 2024
24.5 C
Catania

Pd: in Sicilia prevale Schlein con il 57,3%

correlati

In Sicilia, a spoglio praticamente ultimato appare netto il successo di Elly Schlein con una percentuale del 57,3 per cento contro il 42,7 per cento di Stefano Bonaccini. Lo affermano fonti del Pd siciliano. Schlein vince nelle federazioni provinciali di Siracusa, Palermo, Enna, Catania, Caltanissetta, Trapani. Mentrre Bonaccini prevale ad Agrigento, Ragusa, Messina. In Sicilia sono stati oltre 55 mila i votanti.

Ecco i dati per provincia:Ragusa: Bonaccini 2687, Schlein: 1356; Trapani: Bonaccini 1650; Schlein 2167: Palermo: 10145 votanti: Boanccini 3658; Schlein 6487; Caltanissetta: Bonaccini 1963; Schlein 2945. Siracusa: Bonaccini 2172; Schlein 2786. Catania: 9352 votanti; Schlein 6299, Bonaccini 3027. Messina: Bonaccini, 3062; Schlein 2809. Agrigento (mancano alcune sezioni): Bonaccini 2801, Schlein 2493. Enna: Bonaccini, 2385, Schlein 4102. Il dato di Palermo citta’ e’ clamoroso: 73,6% Schlein, 26,64 Bonaccini.

“Care tutti e cari tutti ce l´abbiamo fatta, abbiamo vinto. Vi sono immensamente grata perché insieme abbiamo fatto una piccola grande rivoluzione”. Sono le prime parole pronunciate da Elly Schlein dopo la vittoria alle primarie del Pd che la portano al vertice di Via del Nazareno. “Anche stavolta non ci hanno visto arrivare. Il popolo democratico è vivo, c´è ed è pronto a rialzarsi, con un mandato chiaro a cambiare”.

“Con una linea chiara che metta al centro la lotta alla precarietà, ma anche al cambiamento climatico”, ha aggiunto Schlein. “La maggiore responsabilità che abbiamo è la fiducia che abbiamo ricevuto. Mi ha molto colpito la voce di alcune centenarie che oggi sono andate a votare per me e hanno detto che erano più di 90 anni che aspettavano di votare una segretaria. Da questa meravigliosa esperienza è più quello che ho ricevuto di quello che ho dato”, ha proseguito la segretaria.

Latest Posts

Ultim'ora