venerdì 27 Gennaio 2023
12.6 C
Catania

Regionali, ultimato il conteggio

correlati

Secondo quanto si apprende, gli eletti a Messina dovrebbero essere convocati per il ritiro degli attestati giovedì prossimo mentre a Catania la cerimonia potrebbe svolgersi domani, ma si tratta solo di atti formali.

Dopo che l’ufficio centrale di Palermo attribuirà i seggi (ormai ha tutti i verbali in mano) scatterà il termine dei 20 giorni entro cui bisognerà convocare la prima seduta dell’Assemblea regionale siciliana per l’elezione del presidente e dell’ufficio; qualche giorno prima invece si svolgerà la cerimonia per l’accoglienza dei neo-deputati, per la quale l’amministrazione di Palazzo dei Normanni sta lavorando da giorni, così come per la predisposizione degli uffici che ospiteranno i nuovi gruppi parlamentari, sulla carta nove. Per la prima seduta dell’Ars si fanno due ipotesi: il 7 o l’8 novembre oppure il 14 o il 15 novembre.

A questo punto, i fari sono puntati sul presidente della Regione, Renato Schifani: probabile che il governatore acceleri sulla composizione della giunta. I ritardi per il riconteggio delle schede e la nuova norma che impone il giuramento degli assessori in Assemblea hanno costretto Schifani, proclamato due settimane fa, ad agire in totale solitudine, assumendosi tutte le deleghe non senza difficoltà nella gestione delle emergenze.

Latest Posts

Ultim'ora