venerdì 27 Gennaio 2023
12.6 C
Catania

Taormina: De Luca, “mi candido, la città avrà una marcia in più”

correlati

“Accetto la sfida. Con me Taormina avrà una marcia in più”. Così il leader di Sicilia Vera-Sud chiama Nord Cateno De Luca ha sciolto le riserve rispetto alla scelta di candidarsi alla guida della Perla dello Jonio. Nei mesi scorsi Cateno De Luca aveva lanciato il progetto ‘I taorminesi per De Luca’, dicendosi pronto ad amministrare la città se si fossero create le giuste condizioni. A causa dei suoi problemi di salute De Luca aveva poi dovuto fermarsi per un periodo di riposo.

“Da quando ho lanciato la sfida – afferma De Luca- ho ricevuto diverse sollecitazioni. Da più parti ho colto la voglia di cambiamento. I taorminesi sanno che per De Luca parlano i fatti. Ciò che siamo riusciti a fare a Fiumedinisi, Santa Teresa di Riva e Messina, con lo straordinario risultato delle ultime elezioni che ci ha consegnato ben 8 deputati all’Ars, e due al Parlamento nazionale Camera e Senato, è il frutto della nostra azione amministrativa. Per me Taormina non è un’operazione politica, ma una scelta che coinvolge tutta la città.

“Sono aperto al confronto”, prosegue Cateno De Luca, aggiungendo che “chi vuol discutere con me lo faccia ma sappia che io mi chiamo Cateno De Luca. Non mi sono mai fatto tirare dalla giacca da nessuno e gli unici compromessi che faccio sono quelli di cui possiamo discutere alla luce del sole. Sto facendo una scelta d’amore per Taormina e I taorminesi e per la Sicilia”.

Poi conclude: “Non è una questione locale, Taormina infatti anche nelle strategie di rilancio che abbiamo in mente per l’intera Sicilia e il meridione diventa fondamentale. Chi vuol mettere da parte se stesso e porre al centro del confronto Taormina e i taorminesi mi troverà pronto al dialogo. Definiremo presto il percorso programmatico. Chi vuol stare al fianco dei taorminesi e vuol avere con me l’onore e l’onere di imprimere una marcia in più è benvenuto”.

Latest Posts

Ultim'ora