sabato 15 Giugno 2024
25.7 C
Catania

Lega Sicilia- Tardino: “pronti con la squadra regionale che mi affiancherà”

correlati

gazebata nazionale del 18-19 marzo

“Il 18-19 marzo è stata indetta dalla segreteria federale una gazebata nazionale, per dar via al tesseramento del movimento e informare i cittadini sulle azioni di protesta contro l’eurofollia del blocco della vendita delle auto a diesel e benzina, cui anche la Sicilia intende partecipare. Inizia pertanto l’azione del movimento con la nuova squadra che mi affiancherà nel lavoro di gestione e che procedo già a nominare partendo dai primi ruoli”. Lo comunica il nuovo commissario della Lega in Sicilia Annalisa Tardino.

“Confermo –  dice Annalisa Tardino – il vice segretario regionale nel suo ruolo, nella persona di Anastasio Carrà, già sindaco e pioniere della lega in Sicilia, nomino Oscar Aiello- consigliere comunale di Caltanissetta già candidato Sindaco per la lega e candidato alle scorse regionali- quale responsabile organizzativo regionale, sostituendo Massimo Gionfriddo, che ringrazio per l’attività finora svolta”.

“Ad Adelaide Terranova, consigliere comunale di Salemi, che con spirito di servizio si è candidata alle scorse regionali, è affidato il ruolo di segreteria, mentre ad Alessandro Coco, consigliere comunale e commissario cittadino ad Acireale va la responsabilità di gestire il tesseramento regionale. Ringrazio Gabriele Scariolo, oggi impegnato a Roma, per aver portato avanti egregiamente quest’ultimi due ruoli, che sarà comunque un riferimento costante”.

“Infine, di intesa con gli attuali commissari cittadini della provincia, affido al sindaco di Ravanusa Carmelo D’Angelo, già candidato con il nostro movimento alle scorse regionali, il ruolo di commissario per la provincia di Agrigento, certa che con la sua esperienza, disponibilità e serietà saprà dare un contributo fattivo alla crescita della squadra nella mia provincia. Ho inteso definire sin da subito l’organizzazione della squadra, con le prime nomine in attesa di definire gli altri ruoli, poiché pressanti sono le esigenze organizzative in vista delle prossime elezioni amministrative, che vedranno 129 comuni andare al voto, e dove come Lega intendiamo offrire contributi e candidati per un impegno diretto all’obbiettivo di consolidare la nostra presenza e di accrescerla laddove i cittadini intenderanno darci fiducia, affidandosi al buongoverno della Lega”.

Latest Posts

Ultim'ora