domenica 4 Dicembre 2022
13.5 C
Catania

Regionali 2022: De Luca “siamo il primo partito in Sicilia”

correlati

"505.541 preferenze rappresentano per me oggi uno stimolo in più a proseguire il percorso del nostro progetto politico"

“505.541 preferenze rappresentano per me oggi uno stimolo in più a proseguire il percorso del nostro progetto politico. Voglio ringraziare tutti i siciliani che hanno scelto di manifestare la loro fiducia nei nostri confronti attraverso il voto. Un voto che difendo da chi tenta di sminuirlo riducendolo a mero voto di protesta. Oltre 500 mila siciliani hanno scelto Cateno De Luca perché credono nel modello amministrativo che portiamo avanti e che ha ottenuto risultati importanti nei comuni in cui abbiamo amministrato.

Ne è la dimostrazione il risultato straordinario di Messina. L’ennesima attestazione di stima, fiducia e affetto.

Aver ottenuto l’1% a livello nazionale ed essere riusciti ad eleggere al senato Dafne Musolino e alla camera Francesco Gallo premia il progetto Sud chiama Nord. Siamo l’unica forza politica che pur presente soltanto in tre regioni al senato e tre regioni alla camera e non avendo superato lo sbarramento al proporzionale è riuscita in un’impresa che non ha precedenti. Oggi ripartiamo da questi risultati che ci collocano come primo partito in Sicilia. Un dato che nessuno può più ignorare.”

Lo afferma il leader di Sicilia Vera, candidato alla Presidenza della Siciliana, Cateno De Luca. Sabato è il momento di festeggiare. L’appuntamento è a Fiumedinisi per la presentazione dei candidati eletti. Sono sei i deputati che rappresenteranno Sicilia Vera all’Ars: Pippo Lombardo che ha ottenuto 4.281 voti; Matteo Sciotto 6.692 preferenze; Ludovico Balsamo 4.648;  Davide Vasta  2.943; Ismaele La Vardera 6.712; Salvatore Geraci 4.184.

Il programma di sabato 1° ottobre prevede la partecipazione alla Santa Messa alle ore 19:00, alle ore 20:00 il comizio in piazza Matrice con la partecipazione dei candidati.

Latest Posts

Ultim'ora