lunedì 8 Agosto 2022
29.2 C
Catania

correlati

Sicilia: De Luca, stop affaristi in servizi pubblica utilità
S

In totale sono 340 i km che lo porteranno a Palermo il 29 luglio.

“Sicilia, Isola della prevenzione e della normalità senza gli affaristi nei servizi di pubblica utilità”. È questo il tema del “sesto comandamento programmatico” presentato stamani a Caronia dal leader di Sicilia Vera e candidato alla presidenza della Regione Cateno De Luca, che è partito da Sant’ Agata di Militello: 34.5 km di cui 6.9 km a piedi e 27.6 km in bici. All’arrivo a Caronia alle 12.15, De Luca è stato accolto dal sindaco Giuseppe Cuffari dopo aver percorso 5 km a piedi in salita da Marina di Caronia.

“Oggi i servizi di pubblica utilità generano guadagno se guarda caso sono in mano ai privati. In alcune parti del territorio viene depotenziato consapevolmente il servizio pubblico proprio per lasciare spazio ai privati e avviare le famose convenzioni con il pubblico – sostiene De Luca – Bisogna dunque mirare alla riorganizzazione dei servizi di pubblica utilità (rifiuti, acqua, trasporto…) utilizzando tutte le risorse pubbliche per realizzare e riqualificare l’impiantistica infrastrutturale con una gestione pubblico privata finalizzata ad abolire la socializzazione dei costi e la privatizzazione dei ricavi”.

Da Caronia Marina De Luca arriverà a Santo Stefano di Camastra, alle 21:30 in piazza Matrice è previsto un momento di confronto. Il candidato governatore è in cammino, diretto a Palermo, dallo scorso 20 luglio e ha già percorso oltre 150 km attraversando fino ad oggi 33 comuni. In totale sono 340 i km che lo porteranno a Palermo il 29 luglio. Un cammino di dieci giorni per parlare alla gente della sua idea di Sicilia e confrontarsi con i cittadini sul programma di governo della Regione.

Latest Posts

spot_img
spot_img

Ultim'ora