lunedì 15 Aprile 2024
16.9 C
Catania

Schifani, “a Catania sindaco espressione del centrodestra unito”

correlati

Z”Il nostro è un governo di centrodestra sostenuto da una maggioranza coesa, perché cerco di essere garante di tutti. Qui a Catania voglio dare un messaggio: metto a disposizione la mia capacità di aggregazione e l’impegno a credere in principi come la meritocrazia. La classe dirigente non va dispersa, ma va premiata. Nel rispetto degli alleati, faremo di tutto perché Forza Italia valorizzi le figure che si sono spese e sacrificate”. Lo ha detto il presidente della Regione siciliana, Renato Schifani, che a Catania ha incontrato la classe dirigente di Forza Italia, in vista delle Amministrative, che faranno della città un test nazionale. All’incontro erano presenti l’assessore regionale all’Economia e commissario provinciale e comunale del partito a Catania, Marco Falcone, il deputato regionale Nicola D’Agostino, l’ex eurodeputato Giovanni La Via, vari consiglieri di quartiere e gli aspiranti candidati al Consiglio comunale.

“Lavorerò perché la candidatura a sindaco sia espressione del centrodestra unito. A questa figura noi chiederemo un prioritario intervento sulle periferie. A tutti voi, classe dirigente di Forza Italia, chiedo di fare uno sforzo. Daremo una speranza a chi crede nei valori del Ppe e nella nostra identità: quella dei liberali, conservatori, dei riformatori e della solidarietà. Forza Italia darà da Catania una spinta nazionale al rilancio del partito”. “Dopo essere stato chiamato a occuparmi della mia terra, stiamo provando a dare un esempio di governo della Sicilia”.

“Poche parole, i fatti prima di tutto – ha ribadito -. Non mi sono impegnato in promesse e mediazioni al ribasso, questa è la nostra forza. Sono felice di essere qui con voi a guidare questa squadra verso quello che sarà un bel risultato a Catania. È evidente che la sospensione del precedente sindaco, a causa di una legge incostituzionale come la Severino, ha creato un trauma alla città. Noi siamo qui per affrontare i problemi. Vogliamo stare in giro, ascoltare tutti e proporre soluzioni”.

Latest Posts

Ultim'ora