mercoledì 19 Giugno 2024
31.7 C
Catania

Europee: Edy Tamajo supera le 100mila preferenze

correlati

Con il 23,7% – 5.268 sezioni scrutinate su 5.304 – è Forza Italia il partito più votato in Sicilia per le Europee. Fratelli d’Italia è al 20,17%, M5S al 16,07% e il Pd a 14,38%. La lista ‘Libertà’ di Cateno De Luca si attesta al 7,65% mentre la Lega è dietro al 7,47%. Supera il 4% l’Alleanza Verdi e Sinistra; Stati Uniti d’Europa è al 2,06% mentre Azione si ferma al 1,41%. Per quanto riguarda l’affluenza alle urne, in Sicilia ha votato il 38% degli elettori, contro il 37,51% delle scorse elezioni.

“Con grande orgoglio e gratitudine, annunciamo i risultati delle elezioni europee che ci vedono protagonisti. Questo successo è il frutto del duro lavoro, della dedizione e del sostegno dei nostri elettori. Grazie a tutti voi, oggi celebriamo una vittoria che rappresenta non solo un riconoscimento del nostro impegno, ma anche un nuovo inizio per il futuro della nostra comunità”.

Così l’assessore regionale siciliano di Fi Edy Tamajo, candidato alle Europee. “Mentre festeggiamo questo importante traguardo, vogliamo ribadire il nostro impegno per la nostra Isola. Siamo già al lavoro per portare avanti i progetti e le iniziative che contribuiranno allo sviluppo economico, sociale e culturale del nostro territorio. La nostra priorità resta quella di migliorare la qualità della vita dei nostri cittadini, attraverso politiche sostenibili e innovative- dice – Siamo consapevoli delle sfide che ci attendono, ma affrontiamo il futuro con la determinazione e la passione che ci hanno sempre contraddistinto. Il nostro obiettivo è di rappresentare al meglio gli interessi della nostra Isola in Europa, facendo sentire la nostra voce e lavorando per un’Europa più forte e unita”.

“Ringraziamo tutti coloro che hanno creduto in noi e ci hanno supportato in questo percorso. La vostra fiducia è la nostra forza e la vostra partecipazione attiva sarà fondamentale per continuare a crescere insieme. Invitiamo tutti a rimanere coinvolti e a contribuire con idee e suggerimenti, perché solo con la partecipazione di tutti possiamo costruire un futuro migliore – prosegue – Continuiamo a lavorare insieme, con entusiasmo e determinazione, per il bene della nostra Isola e dell’Europa”.

Latest Posts

Ultim'ora